la me che sono

  
sono una studentessa dell’Università di Bologna. cerco di sfuggire al parassitismo sociale del ventenni fuorisede. non ci riesco troppo bene, in ogni caso, e ho dato molti pochi esami in un anno. sono alla specialistica ma mi sembra di sprecare il mio tempo. studio il cinema e mi ci sono sempre dedicata con grande passione nonostante tutti mi remassero contro. giro per lo più cortometraggi o roba di videoarte che non interessa a nessuno, e che nessuno mi aiuta mai a realizzare per cui i miei progetti sono per lo più progetti solitari per scoprire me stessa. 

Non mi interessano le storie ma mi interessano i rapporti. le evoluzioni personali. le lotte. 

La mia arte la dedico al genere umano anche se esso sembra non esserne troppo grato
In evoluzione 
E.

Annunci